| Contact Us | About |   

 

Diocesi di BOLOGNA
SS. MARIA ANNUNZIATA e S. BIAGIO - Sala Bolognese

La particolare forma architetturale e volumetrica della Pieve romanica di Sala Bolognese suggerisce un sistema di illuminazione articolato in due blocchi. utilizzando illuminatori poco intrusivi.
I suddetti illuminatori, le cui caratteristiche principali sono il bassissimo impatto visivo, l’ottima emissione luminosa e la grande durata della lampade (10.000 ore), risulteranno non visibili all’osservatore e il risultato finale sarà, oltre ad una corretta illuminazione a pavimento, un gradevole illuminamento delle centine in legno del soffitto e la luminanza di riflesso concorrerà alla illuminazione della chiesa. Data l’architettura degli ambienti e la particolare struttura del soffitto a capriate lignee si è puntato essenzialmente sull'illuminazione diretta e, quale rinforzo, su quella indiretta proiettata dal soffitto, per il raggiungimento di un valore d’illuminamento medio generale di circa 170/190 Lux che permette un'ottima percettività visiva.

+ Immagini di Progetto - Clicca per ingrandire- Immagini di Progetto - Clicca per ingrandire
SS. MARIA ANNUNZIATA e S. BIAGIO SS. MARIA ANNUNZIATA e S. BIAGIO SS. MARIA ANNUNZIATA e S. BIAGIO SS. MARIA ANNUNZIATA e S. BIAGIO SS. MARIA ANNUNZIATA e S. BIAGIO SS. MARIA ANNUNZIATA e S. BIAGIO
Chiudi
+ Note Tecniche- Note Tecniche
Il progetto d'illuminazione della Cripta, non ha significato solo dare luce, ma adottare la luce come linguaggio, come espressione e come strumento di valorizzazione del sito stesso, Per illuminare le volte si è utilizzata una sorgente luminosa innovativa, installando corpi illuminanti con sorgenti luminose PowerLED a lunga durata e senza emissione di ultravioletti e infrarossi. E’ stato previsto un corpo luminoso estremamente contenuto nelle dimensioni e rivestito in materiale similare al punto di installazione che è stato individuato al centro degli archi in mattone. Nelle pareti perimetrali della cripta sono stati collocati particolari illuminatori Up&Down realizzati in pietra viva similare a quella delle colonne. Per la zona dell’ altare, si è optato per un corpo illuminante con tecnologia a biemissione che elimina ultravioletti e infrarossi, adatta ai materiali fotosensibili.
Chiudi
+ Progetto- Progetto
Interno 3D Cripta Interactive 3D Model dell'interno della chiesa. Esplorabile con Adobe Reader 7 o superiore.
Interno 3D Pieve Interactive 3D Model dell'interno della chiesa. Esplorabile con Adobe Reader 7 o superiore.
Chiudi
+ Marchi utilizzati nel Progetto- Marchi utilizzati nel Progetto
QLT Targetti_N
 
Chiudi
+ Corpi Illuminanti- Corpi Illuminanti
 Targetti_N,Ara 70W 60°, Ara 70W 15°, Foho AR111 75W 8°, Candela AR111, Stonenge 2x50W
 QLT,SuperLed 7,3W Emissione 3000K°
Chiudi

 

ILLUMINAZIONE ARCHITETTURALE CHIESE CENTRI STORICI MONUMENTI HOTEL EDIFICI
| Home | Privacy | Mappa del Sito | Contact Us |
| Illuminazione Chiese | Illuminazione Centri Storici | Illuminazione Aree Urbane | Illuminazione Edifici Moderni Hotel |
DIFLUMERI Lighting Srls - 47921 RIMINI (RN)
Tel/Fax +39 0541 750219 - Cell +39 338 4621428
Web: www.diflumerilighting.com Email: info@diflumerilighting.com